Il legno proveniente da differenti specie arboree ha colori, densità e caratteristiche della venatura diverse da essenza a essenza.  In base alle diverse tipologie e caratteristiche le essenze del legno hanno anche differenti utilizzi, per esempio il mogano vero denso e scuro, è ottimo per gli intarsi e le finiture raffinate. Ogni essenza ha le sue particolarità e quando scegliamo l’essenza del nostro infisso non scegliamo solo le prestazioni che questo dovrà avere. Possiamo scegliere un materiale vivo, con una storia antica e unica.

Le forme e le venature sono del tutto naturali e molto varie, tra legni diversi ma anche tra legni dello stesso tipo, e caratterizzate da varietà di colori più o meno marcate a seconda delle tipologie di legno e della grandezza dei tronchi; ed anche in fase di verniciatura si tende solo ad omogeneizzare, e non ad eliminare, tali varietà.

Questa varietà naturale è sicuramente, dal punto di vista estetico, il pregio più peculiare ed inimitabile di un materiale vivo ed emozionante come il legno.

Ecco alcune curiosità sulle principali essenze legnose da noi utilizzate

ABETE BIANCO

L’abete bianco è un albero maestoso tipico delle doreste e delle montagne dell’emisfero boreale, data la sua notevole altezza è soprannominato “il principe dei boschi”. Il legno dell’abete bianco è un materiale resistente è versatile, è leggero, abbastanza tenero, di colore chiaro con venature rossastre. Viene largamente utilizzato in Giappone per la costruzione di case antisismiche.

ROVERE

Il rovere (o la rovere) è una quercia semi-caducifoglia di prima grandezza. ll legno di rovere è piuttosto pregiato viene utilizzato, oltre che nella fabbricazione di mobili, nell’edilizia, per travature, parquet, nei cantieri navali, nella costruzione di doghe per botti per l’invecchiamento dei vini.

LARICE

Il larice possiede un legno bicolore (rosa salmone o rossastro e bianco-giallastro) ed è particolarmente resistente alle intemperie. Viene utilizzato soprattutto per uso strutturale, per mobili e in edilizia per costruire i tetti delle case di montagna.

Dalla corteccia di larice si estraggono composti che hanno funzione benefica sull’intestino e contro la tosse.

OKUMÈ

L’Okumè è un albero originario dell’ Africa tropicale occidentale. È considerato come il legno più idrorepellente in assoluto; si presenta di colore rosato, ma a differenza del mogano è più facilmente reperibile.

La sua trama lo rende un materiale apprezzato sia in versioni tinte che in laccatura.

FRASSINO

Il legno di frassino è robusto, leggero e flessibile. In passato era impiegato per la realizzazione dei raggi delle ruote dei carri agricoli, attualmente il frassino si fabbricano racchette da sci, eliche per aeroplani e strumenti musicali. Negli Stati Uniti è il legno con cui si producono le mazze da baseball.

Per i Celti il frassino era simbolo di rinascita e trasformazione era usato dai druidi in varie cerimonie rituali.

© 2018 BM Infissi | P.IVA 00272050303
Powered by VISYSTEM

consorzio-legno