Il 25 maggio 2019 ci siamo ritrovati assieme ai nostri clienti, fornitori, dipendenti e amici per festeggiare un evento importante: 50 anni di attività.

Se abbiamo avuto modo di arrivare fino a questo traguardo è grazie al lavoro fatto ed alle solide basi gettate da Carlo e Gianni assieme agli ex-dipendenti ed a tutti coloro che lavorano ancora oggi per e al fianco della BM, grazie al sostegno dei clienti storici ed alla fiducia dei quelli che negli anni hanno deciso di affidarsi a noi. Rapporti solidi e duraturi creati tra aziende che hanno attraversato assieme anni di grandi cambiamenti, dietro a queste aziende ci sono soprattutto persone, come Carlo e Gianni, ed è con loro che abbiamo voluto celebrare un traguardo che non è solo della BM, ma di tutte le persone che sono state presenti.

LA STORIA

Alla fine del 1968, Pontelli Giuseppe e Buffon Carlo, iniziano l’attività come “Pontelli & Buffon” in atti dal 01 gennaio 1969. Nel 1974, entra in società Minutello Gianni, e iniziano i lavori di costruzione del primo capannone a Ronchis con il trasferimento della ditta entro l’anno stesso. Nel 1975 la ditta assume la denominazione di “Buffon & Minutello” s.d.f. e nel 1982, perde i requisiti di legge per l’iscrizione all’albo delle imprese artigiane, per superamento del limite massimo di addetti previsti diventando piccola industria con il passaggio ad SNC.
A partire da questo momento inizia un’ascesa che nel giro di soli 5 anni porta al radoppiamento del numero di dipendenti che supererà le 20 unità alla fine degli anni ’80. L’azienda, oltre a servire il mercato locale, si allarga e copre la totalità del mercato del Friuli Venezia Giulia e Veneto, arrivando fino all’Emilia Romagna e Lombardia cui si aggiungono alcune forniture in altre regioni d’Italia e nel mondo, fino a toccare nel 2009 il massimo numero di dipendenti e il più alto dei fatturati.
Gli anni successivi sono stati difficili, ad una situazione economica sfavorevole si sono sommate prima la malattia di Carlo mancato nel 2012 e poi, improvvisamente, Gianni mancato nel 2017. Il passaggio generazionale è già di per se un momento delicato nella storia di un’azienda, a maggior ragione se avviene traumaticamente. Nel 2012 la ditta da snc si trasforma in BM Infissi srl con l’entrata nella compagine societaria delle figlie di Carlo, Fabiana ed Annalisa, delle figlie di Gianni, Camilla e Serena, e di Danilo Vignotto.

“ABBIAMO FATTO”

Carlo ora avrebbe 73 anni e Gianni 75, non li avreste visti sul palco: persone concrete, fuggivano la luce della ribalta; ci avrebbero detto fate voi. Ebbene, abbiamo fatto! E continueremo a farlo. I nostri clienti devono percepire, toccare con mano, l’affidabilità e l’innovazione continua che dobbiamo essere in grado di proporre. Questo grazie all’apporto di noi tutti, da chi vende a chi risponde al telefono. Da chi taglia il legno, profila, carteggia, vernicia, assembla, consegna la merce, ai posatori. Ogni singola ed apparentemente non individuabile operazione, movimento o altro, rendono un prodotto ottimo o pessimo. Per questo ci impegniamo ogni giorno per realizzare un prodotto di pregio, anteponendo la qualità alle logiche di guadagno a breve termine.

Tutto ciò, per rendere questo secondo mezzo secolo di storia degno del precedente.

GRAZIE A TUTTI.

(tratto dal discorso fatto in occasione dei festeggiamenti del 25 maggio presso la sede BM INFISSI)

© 2018 BM Infissi | P.IVA 00272050303
Powered by VISYSTEM

consorzio-legno